rotate-mobile
Cronaca Priverno

Spaccio di droga tra il capoluogo, i Lepini e Priverno: cinque condanne

Processo con rito abbreviato per alcuni arrestati nell'operazione "Ade" coordinata dalla Dda. Per Pietro Nalin 15 anni di carcere, Zuccaro 8 anni e nove mesi

Prime cinque condanne per alcune delle persone coinvolte nell’operazione “Ade” che a maggio dello scorso anno aveva smantellato una organizzazione dedita allo spaccio di ingenti quantitativi di droga del tipo hashish, marijuana, cocaina ed amnesia in particolare su Latina, Priverno e i Monti Lepini, un gruppo che aveva una disponibilità pressoché illimitata di sostanza stupefacente.

L’indagine venne condotta dai carabinieri del Nucleo operativo e coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Roma .  Alcuni di loro hanno scelto il rito abbreviato e sono comparsi davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Roma Gaspari il quale ha accolto in pieno le richieste del pubblico ministero della Dda Luigia Spinelli. La condanna più pesante è quella a 15 anni di carcere inflitta al 52enne Fabio Nalin mentre Massimiliano Frattarelli è stato condannato a 7 anni e otto mesi e Antonio Zuccaro a 8 anni e sei mesi: a loro veniva contestata l’associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Condanne più lievi per Cesare Panici (2 anni e 2 mesi), e Emiliano Fedeli (3 anni e 8 mesi). Due sono stati i patteggiamenti. Ha invece scelto il rito ordinario Pietro Canori che è stato rinviato a giudizio. Per loro il processo inizierà il 27 settembre davanti al primo collegio penale del Tribunale di Latina.

A dare il via agli accertamenti era stata la denuncia di una persona di Priverno alla quale era stato richiesto il pagamento di 1500 euro oppure la prosecuzione della collaborazione dell’attività di spaccio nella zona dei Monti Lepini: l’uomo aveva operato in precedenza nel gruppo ma aveva deciso di uscirne e nella sua denuncia ai carabinieri ha forniti elementi fondamentali per ricostruire protagonisti e rete dello spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga tra il capoluogo, i Lepini e Priverno: cinque condanne

LatinaToday è in caricamento