Si finge carabiniere e ferma auto e pedoni: scoperto e denunciato dai veri militari

E' accaduto a Priverno, ma i veri militari dell'Arma lo hanno scoperto

Si fingeva un appartenente all'Arma dei carabinieri e aveva inscenato un posto di blocco a Priverno in un cui intimava l'alt agli automobilisti in transito nella cittadina. L'uomo fermava le vetture e procedeva anche al controllo dei documenti di circolazione e della patente di guida ed era arrivato anche a fermare i pedoni e a identificarli.

I veri carabinieri della stazione del luogo lo hanno però scoperto e identificato. Per un 49enne di Sezze è arrivata una denuncia a piede libero per il reato di sostituzione di persona.

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi 2019, manca poco al via. Ecco quando iniziano a Latina e nel Lazio

  • Fumo vietato sulla spiaggia, arriva l’ordinanza “smoke free”. Multe fino a 500 euro

  • Gaeta: al Porto Antico arriva “Seabin”, il maxi bidone galleggiante attira rifiuti

  • Reddito di cittadinanza, selezione dei navigator: l’elenco dei vincitori e degli idonei

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Pontina, ferito un motociclista: atterra l'elisoccorso

  • Terremoto a Roma, scossa avvertita anche in alcune zone di Latina e provincia

  • Due capodogli morti a Ponza: la mamma ha cercato di liberare il figlio da una rete da pesca

  • Mariachiara muore dopo una settimana di coma: arresto cardiaco per un intervento al naso

  • Blitz antidroga a Cisterna, pusher ingoia ovuli di cocaina: sequestri e arresto

  • Omicidio Marino, due pentiti raccontano in videoconferenza l’eliminazione del boss

Torna su
LatinaToday è in caricamento