rotate-mobile
Cronaca

Problemi respiratori e febbre, muore in ospedale: aperta un inchiesta

Dopo la denuncia dei familiari la Procura vuole fare luce sul decesso di un allevatore di 56 anni di Latina avvenuto nella notte tra sabato e domenica al Goretti dopo il ricovero per problemi respiratori e febbre

Fare luce sul decesso di un allevatore di 56 anni avvenuto nei giorni scorsi all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

Questo l'obiettivo della Procura di Latina che, dopo la denuncia dei familiari, ha aperto un’inchiesta sulla morte di Massimo Feudi avvenuta nella notte tra sabato e domenica al nosocomio pontino.

Secondo quanto ricostruito, l’uomo sarebbe stato ricoverato la settimana scorsa a causa di problemi respiratori e di un po’ di febbre; dopo qualche giorno il tragico epilogo. In seguito al decesso del 56enne, la famiglia ha sporto denuncia contro ignoti perché fare luce sull’episodio e capire esattamente cosa è accaduto.

Intanto sul corpo dell’uomo è stata già eseguita l’autopsia, mentre il sostituto procuratore Capasso ha disposto il sequestro delle cartelle cliniche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Problemi respiratori e febbre, muore in ospedale: aperta un inchiesta

LatinaToday è in caricamento