menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite con i paparazzi a Ponza, processo a porte chiuse per Belen e Stefano De Martino

Oggi, 25 novembre, l'udienza a carico della nota showgirl argentina e del marito. L'aggressione risale al 2012. Sentenza prevista il 27 gennaio

Nuova udienza, in tribunale a Latina, del processo a carico di Belen Rodriguez e Stefano De Martino per una presunta aggressione avvenuta sull'isola di Ponza nel 2012 nei confronti dei fotografi Mattia Brandi e Stefano Meloni. Nell'udienza di oggi dovevano essere ascoltati alcuni testi per ricostruire la vicenda. Era attesa la presenza della showgirl e del marito, che tuttavia non si sono presentati in aula.

Il processo si è celebrato a porte chiuse e tutti i giornalisti presenti sono stati fatti uscire. I difensori della coppia hanno chiesto al giudice del tribunale di Latina di ascoltare l'audio di un video girato sull'isola nel momento della lite con i paparazzi. 

Il procedimento penale vede imputati, oltre alla celebre coppia della televisione, anche Perez Blanco e Cecilia Rodriguez, sorella di Belen, all'epoca fidanzati. La lite era nata perche i due fotografi, secondo la denuncia, erano intenti a fotografare i quattro che erano a bordo del loro yacht. In quel momento lo yacht si sarebbe però avvicinato all'imbarcazione dei paparazzi e De Martino e Blanco avrebbero sottratto la macchina fotografica resistuendola solo dopo aver gettato in mare la scheda contenente le foto appena scattate. I quattro sono accusati di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle persone e di lesioni non gravi ai danni dei due fotografi. 

L'udienza è stata aggiornata al prossimo 27 gennaio per discussione e sentenza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento