Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Processo alla maestre di Sermoneta, il Comune si costituisce parte civile

Ieri prima udienza in tribunale per le maestre dell'asilo Donna Caetani accusate di maltrattamenti e abuso di mezzi di correzione e disciplina

Prima udienza ieri per le due maestre dell'asilo "Donna Lelia Caetani" di Pontenuovo, a Sermoneta. Una delle due, A.T., 63 anni, è accusato di maltrattamenti fisici e psichici strattonato, offeso e percosso con schiaffi e sculacciate bambini dai 3 ai 5 anni. L'altra, F.D.A., 40 anni, di origine casertana, è accusata invece di abuso di mezzi di correzione e disciplina. Entrambe erano state rinviate a giudizio lo scorso aprile

Ieri nell'aula del tribunale di Latina il Comune di Sermoneta ha depositato una richiesta di costituzione di parte civile nei confronti delle educatrici, mentre i legali delle famiglie di 10 bambini che si erano costituti parte civile hanno invece chiesto la citazione in giudizio del dirigente scolastico e del ministero dell'Istruzione. Sulle richieste il giudice si è riservato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo alla maestre di Sermoneta, il Comune si costituisce parte civile

LatinaToday è in caricamento