rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Olimpia, nuova udienza: ammessa la costituzione di parte civile del Comune

Fissato un fitto calendario di udienze fino a marzo, quando arriverà la sentenza. L'operazione aveva portato a 15 arresti nel 2016, 37 gli indagati

Nuova udienza per l'inchiesta Olimpia che a novembre del 2016 aveva portato agli arresti di imprenditori, funzionari del Comune di Latina e politici, tra cui l'ex sindaco Giovanni Di Giorgi. Nel corso dell'udienza di oggi il giudice Giorgia Castriota ha ammesso la costituzione di parte civile del Comune di Latina e i abbreviati richiesti da Elena Lusena e dall'ex consigliere comunale Vincenzo Malvaso. Complessivamente 37 le persone indagate, tra le quali l'ex deputato pontino di FdI Pasquale Maietta.

Il giudice ha fissato un fitto calendario di udienze, l'ultima delle quali il 27 marzo per le arringhe della difesa e la sentenza sui giudizi abbreviati. Intanto, il prossimo 30 novembre la parola passerà al pm Giuseppe Miliano e alla parte civile, mentre a dicembre cominceranno le difese degli indagati. 

L'operazione Olimpia era scattata quasi due anni fa, portando all'arresto di 15 persone Tre i filoni dell'inchiesta, coordinata dal pm Giuseppe Miliano, legati rispettivamente all’urbanistica, agli appalti per lavori pubblici e al Latina Calcio. Il tribunale del Riesame aveva poi rimesso in libertà gli arrestati tra cui Di Giorgi, Vincenzo Malvaso e l’ex assessore Giuseppe Di Rubbo.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpia, nuova udienza: ammessa la costituzione di parte civile del Comune

LatinaToday è in caricamento