Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca San Felice Circeo

Picchia la figlia della compagna, pena confermata per Pizzimenti

La sentenza della Corte d'Appello conferma quella di primo grado del tribunale di Latina: 8 anni per l'uomo che aveva ridotto in fin di vita la figlia di 10 mesi della sua compagna

Confermata la condanna ad 8 anni di reclusione. La Corte d’Appello di Roma ieri con il suo pronunciamento ha confermato la sentenza emessa nel novembre del 2011 dal tribunale di Latina nei confronti di Settimio Pizzimenti.

L’uomo di 32 anni di San Felice Circeo è accusato di aver picchiato, fino a ridurla in fin di vita, la figlia della sua compagna di appena 10 mesi. I fatti risalgono al gennaio del 2011.

Lo scorso anno il tribunale di Latina aveva comminato a Pizzimenti la stessa condanna; non è escluso il ricorso in Corte di Cassazione da parte dei legali della difesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la figlia della compagna, pena confermata per Pizzimenti

LatinaToday è in caricamento