Cronaca

Strade colabrodo, il Comune annuncia un progetto definitivo, “basta interventi rattoppo”

L'amministrazione vuole mettere in campo una massiccia opera del costo di 900mila euro: rifacimento del manto stradale, sistemazione dei livelli e degli avvallamenti. Indicati i punti interessati dai lavori

Con Determinazione comunale del 15 maggio 2015 è stato approvato il progetto definitivo-esecutivo riguardante la realizzazione di lavori di manutenzione stradale di alcuni tratti di proprietà comunale posti principalmente nei borghi. L’Amministrazione ha inteso così fornire una risposta concreta ad una esigenza evidente, come la manutenzione delle strade, ponendo particolare attenzione ai borghi della città.        

Stiamo continuando ad impegnarci per attivare il prima possibile le operazioni per la realizzazione di questi interventi – affermano il sindaco Giovanni Di Giorgi e l’assessore ai lavori pubblici Enrico Tiero Un progetto volto alla messa in sicurezza di alcuni tratti stradali nei borghi del territorio per garantire l’incolumità dei cittadini ma anche per evitare ulteriori interventi di “rattoppo” del manto stradale dissestato, frequenti e puntuali ma non risolutivi e di conseguenza anche dispendiosi.”

Gli interventi prevedono il rifacimento del manto stradale, la sistemazione dei livelli e degli avvallamenti, la sistemazione delle scoline esistenti  per migliorare la regimentazione delle acque piovane ed il rifacimento della segnaletica stradale orizzontale. La somma necessaria per la realizzazione di questo intervento è di euro 890.500. 

Le zone oggetto d’intervento sono:

Via Migliara 42

Via Conti di Fondi

Via Forro Appio

Via Piano Rosso

Via Piscina Scura

Via del Passo

Strada del Fossetto

Via Campovivo

S.P.Piccarello

Via Torrenuova

Via Santa Fecitola

Via Uccellara

Via Cerreto la Croce

Via Piattella

Via Carrara tratto delimitato

Borgo Santa Maria tratto delimitato (centro urbano)

Piazza S. Giuseppe (Latina Scalo) con l’utilizzo delle eventuali economie da ribasso

Strada del Malconsiglio, ripristino banchina con l’utilizzo delle eventuali economie da ribasso.

Il manto stradale attualmente dissestato e gli interventi puntuali sono quotidiani e non risolutivi creando così un elevato rischio per l’incolumità veicolare,

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade colabrodo, il Comune annuncia un progetto definitivo, “basta interventi rattoppo”

LatinaToday è in caricamento