Cronaca

Nasce "Latina legale", l'iniziativa della Questura nelle scuole

Il progetto è stato pubblicizzato sulla pagina Facebook ed è realizzato in collaborazione con il Comune di Latina, Libera e i creatori della Banda della Migliara: una serie di incontri per stimolare la cittadinanza attiva

Sarà avviato a Gennaio il progetto “Latina legale”, promosso e realizzato dalla Questura di Latina in collaborazione con il Comune, con Libera e con i creatori di “Latina Criminale” e della web serie “La banda della Migliara”.

“Latina legale” si svilupperà attraverso una serie di incontri con gli studenti delle quarte e quinte classi degli istituti superiori di Latina che affronteranno diverse tematiche.

Il Questore Giuseppe De Matteis discuterà con i ragazzi di criminalità e cittadinanza attiva e di come la mafia penetra nella società civile; l’ispettore superiore Tommaso Malandruccolo affronterà invece il tema del bullismo e del ruolo del consumatore di droga all’interno dell’economia della mafia”. A Libera invece il compito di parlare dell’utilizzo dei beni sequestrati alle mafie, mentre i creatori della web serie La banda della Migliara discuteranno di come sia possibile combattere la mafia anche attraverso la satira. Infine il sindaco spiegherà l’importanza della cittadinanza attiva nel combattere la criminalità.

Un’iniziativa questa, per ora pubblicizzata sulla pagina Facebook della Questura di Latina, che punta ad informare le generazioni più giovani ma anche a stimolare nei ragazzi la partecipazione e l’impegno sociale nella costruzione di un tessuto sociale sano.

Gli interventi saranno intervallati dai cortometraggi di Latina Criminale e La banda della Migliara, produzioni di Paolo Toselli e Graziano Lanzidei. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce "Latina legale", l'iniziativa della Questura nelle scuole

LatinaToday è in caricamento