Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Progetto sicurezza per gli uffici postali: diminuiscono furti e rapine

Diffusi i dati dal compartimento polizia postale; nel 2011 nel Lazio c'è stata una riduzione del 38,6% dei colpi; a Latina si è passati dai 9 del 2010 alle 2 dell'anno scorso

Sono dati confortanti quelli diffusi dal compartimento di polizia postale del Lazio in merito al numero di furti e rapine compiuti nel 2011 negli uffici postali. In un documento diramato alle Questure e alle Prefetture si parla infatti di una riduzione del 38,6% di rapine messe a segno in tutta la regione, mentre nel capoluogo pontino si è passati dai 9 colpi del 2010 ai 2 dell’anno scorso. Il tutto è stato possibile grazie ad una nuova metodologia contro gli atti criminosi, messa a frutto grazie ad una stretta sinergia tra Compartimento, Questure e Tutela Aziendale di Poste Italiane.

I NUMERI DEL LAZIO  - Il numero delle rapine ad uffici postali è passato dalle 83 rapine del 2010 alle 51 del 2011 e, tra queste, sono scomparse quelle più insidiose in cui si registra sequestro di personale, anche grazie ad una attenta pianificazione dei servizi di polizia all’aperture delle agenzie.

II trend positivo riguarda anche i reati tentati: le rapine sono diminuite da 17 nel 2010 a 10 nel 2011 e i furti da 13 si sono ridotti ad 11. Sono poi diminuite sensibilmente le somme sottratte in danno della società, con un risparmio di 400mila euro.

Un eccellente risultato e stato ottenuto, quindi, nell’ambito della prevenzione e repressione dei furti: l’attività di analisi degli eventi ed il coordinamento con il settore Sicurezza di Poste Italiane ha infatti permesso di mettere a punto lo scorso mese di Novembre specifiche modalità di intervento – il piano “Civetta” - per alcune tipologie di allarme notturno. E’ stato cosi possibile, negli ultimi 2 mesi del 2011 sventare 2 furti ai danni di caveau degli uffici postali e arrestare in flagranza di reato un malvivente evitando la sottrazione di ingenti somme di denaro e sequestrando tutte le attrezzatura utilizzate per lo scavo.

Peraltro, dopo questi positivi interventi, anche nei primi mesi del 2012 in tutto il territorio regionale non si sono registrati furti nelle succursali di Poste italiane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto sicurezza per gli uffici postali: diminuiscono furti e rapine

LatinaToday è in caricamento