Cronaca

Proiettili nella posta, destinatario il giudice Nicola Iansiti

Il ritrovamento della pallottola, che si trovava nella cassetta postale della loro abitazione, da parte della moglie del magistrato. Massimo riserbo sul caso; indaga la polizia

Un proiettile nella posta destinato al giudice e coordinatore della sezione gip/gup del tribunale di Latina Nicola Iansiti.

Questa l’amara scoperta – come riportato stamattina dalle pagine del quotidiano Latina Oggi - che ha fatto qualche giorno fa la moglie del magistrato mentre controllava la loro corrispondenza.

Sul caso indaga la squadra mobile della Questura di Latina in seguito alla denuncia alla polizia avvenuta dopo il ritrovamento della pallottola che si trovava nella cassetta della posta dell’abitazione privata del giudice; intanto le forze dell’ordine mantengono il massimo riserbo sulla delicata vicenda.

Purtroppo, Nicola Iansiti non è nuovo a minacce di questo tipo. Nel 1997 diversi colpi di arma da fuoco furono sparati contro l’auto della sua famiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proiettili nella posta, destinatario il giudice Nicola Iansiti

LatinaToday è in caricamento