Cronaca

Prontobus: sì al servizio, ma il problema restano i fondi

La questione in Commissione. L'assessore Fanti: "Bisogna prendere una decisione. Si tratta di un servizio importante, indice di civiltà, sensibilità e rispetto delle categorie svantaggiate"

Una prima richiesta di fondi era stata avanzata lo scorso 30 novembre durantela seduta per l'assestamento di bilancio.  Oggi la delicata questione del trasporto scolastico per i disabili e “Prontobus” è approdata in Commissione ed è tornata a parlare l’assessore ai Servizi Sociali di Latina Patrizia Fanti. Il problema, infatti rimane sempre lo stesso, reperire i finanziamento che permettono di garantire il servizio.

“Il costo dei due servizi è di circa 95 mila euro, di cui solo 40 mila euro previsti nel bilancio. Per l’assestamento di bilancio del 30 novembre 2011, come assessorato ai servizi sociali, avevamo presentato una richiesta di circa 55 mila euro che non sono stati riconosciuti e che, responsabilmente, sono stati reperiti dai fondi residui di bilancio – spiega l’assessore Fanti - Ora, però, per il 2012 la Commissione è chiamata a prendere decisioni sull’argomento. Si tratta di un servizio estremamente importante, indice di civiltà, sensibilità e rispetto delle categorie svantaggiate”.

Va ricordato che i servizi del trasporto scolastico per alunni disabili e del "Prontobus" sono svolti entrambi dal Comune di Latina in regime di appalto con aggiudicazione a una cooperativa sociale la quale provvede, con due soli mezzi adeguatamente attrezzati e un altro di proprietà dell’amministrazione comunale, al trasporto di un numero limitato (circa 14) di alunni diversamente abili per il tragitto che va dalla loro abitazione alla scuola da essi frequentata e viceversa e al trasporto di persone anziane (over 65) autosufficienti – prevalentemente dializzati – che devono essere accompagnati dalla loro abitazione ai centri di riabilitazione e viceversa.

Al termine dei lavori di questa mattina, la commissione ha dimostrato interesse per la questione con segnali di apertura al riguardo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prontobus: sì al servizio, ma il problema restano i fondi

LatinaToday è in caricamento