Nuovi termini per i contributi contro il disagio abitativo, scadenza 7 febbraio

Una proroga è stata disposta dal Comune di Cisterna per poter accedere alle iniziative del Distretto Socio-sanitario LT/1 finalizzate a contrastare il disagio abitativo attraverso il Contributo affitto, il bonus alloggiativo e il Voucher per sistemazione temporanea in emergenza

Una proroga fino al prossimo 7 febbraio per poter accedere alle iniziative del Distretto Socio-sanitario LT/1 finalizzate a contrastare il disagio abitativo è stata disposta dal Comune di Cisterna.

Sono dunque riaperti i termini per la presentazione delle richieste di contributo per coloro che si trovano, a causa della perdita o riduzione del reddito familiare, in condizioni di disagio abitativo.

Attraverso gli strumenti del Contributo affitto, del bonus alloggiativo e del Voucher per sistemazione temporanea in emergenza, coloro che si trovano in uno stato di sfratto esecutivo o comunque in una delle condizioni di disagio abitativo previste nell’avviso, potrà usufruire di un sostegno.

“La riapertura dei termini – spiega l’assessore al Welfare, Pierluigi Ianiri - vuole dare la possibilità a quante più persone di usufruire di questa opportunità di aiuto attraverso i tre nuovi strumenti del Contributo affitto, del Bonus alloggiativo e del Voucher per sistemazione temporanea. E’ questa una iniziativa che i comuni del Distretto Socio-sanitario LT/1 (Aprilia, Cisterna, Cori e Rocca Massima) hanno messo in campo visto che nel 2016 non hanno ricevuto i contributi regionali per aiutare le famiglie non in grado di pagare l'affitto di casa”.

I cittadini di Cisterna dovranno presentare la domanda di partecipazione a mezzo raccomandata o consegnata a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Cisterna (via Zanella n.2) entro il nuovo ed ultimo termine fissato per le ore 11 del 7 febbraio 2017 compilando i modelli scaricabili nella sezione “Servizi sociali” del sito istituzionale www.comune.cisterna.latina.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

  • Coronavirus: altri 19 casi in provincia, record a Cisterna. Un paziente morto per covid

  • Coronavirus: 10mila tamponi e altri 230 casi nel Lazio. In provincia 15 contagiati in più

  • Coronavirus Latina: casi positivi in due scuole elementari, chiuse quattro classi

  • Coronavirus Latina, la curva dei contagi non si ferma: altri 24 casi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento