rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Prossedi

Picchia i genitori per avere i soldi per la droga: i due anziani finiscono in pronto soccorso

L'intervento dei carabinieri: agli arresti è finito un uomo di 43 anni

Ha picchiato i suoi genitori per ottenere il denaro che gli serviva ad acquistare la droga, ma è stato arrestato dai carabinieri. Il provvedimento è scattato a carico di un 43enne di Prossedi. I militari sono intervenuti dopo la segnalazione di un'aggressione avvenuta tra le mura domestiche e hanno accertato che l'uomo aveva malmenato gli anziani genitori per avere la somma di denaro richiesta.

Per i coniugi si sono rese necessarie le cure del pronto soccorso a causa di escoriazioni e contusioni multiple che hanno portato a una prognosi di cinque giorni. Il 43enne è dunque finito agli arresti, ritenuto responsabile di estorsione e lesioni personali aggravate. D'intesa con l'autorità giudiziaria di Latina l'arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma dei carabinieri di Terracina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia i genitori per avere i soldi per la droga: i due anziani finiscono in pronto soccorso

LatinaToday è in caricamento