rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Borgo Piave

Prostitute alla rotonda di borgo Piave multate dai carabinieri

Vestite in abiti succinti e attrezzate con un ombrello per ripararsi dal sole, due prostitute di nazionalità rumena sono state bloccate ieri dai carabinieri e multate per 300 euro

Nel corso di un servizio antiprostituzione messo in atto nella giornata di ieri, i carabinieri hanno bloccato due giovani rumene, multate per trecento euro. 

Erano ferme alla rotonda di borgo Piave, in abiti succinti e con un ombrello per ripararsi dal sole, si intrattenevano all'ingresso e all'uscita di un distributore di carburante. Non potevano sapere che dall'altra parte della strada, carabinieri in borghese stavano monitorando la situazione.

Una volta accertata la natura della loro attività, i militari hanno richiesto l'intervento dei colleghi in uniforme. 

Giunti sul posto, in virtù del regolamento che vieta di "manifestare l'intento di prostituirsi con atteggiamenti e modalità tali da offendere la pubblica decenza e limitare la libera e corretta fruizione degli spazi pubblici, compromettendone la vivibilità", i carabinieri hanno proceduto con le multe. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostitute alla rotonda di borgo Piave multate dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento