Appartamento a luci rosse a Santi Cosma e Damiano, denunciato un 34enne

Le indagini dei carabinieri scaturite dai ripetuti inserti pubblicitari su quotidiani locali. Deferito il proprietario dell'abitazione data in affitto a due donne domenicane che vi esercitavano all'interno l'attività di meretricio

Appartamento a luci rosse scoperto dai carabinieri a Santi Cosma e Damiano. 

L’indagine dei carabinieri della locale stazione scaturita dall’acquisizione di ripetuti inserti pubblicitari su quotidiani locali e provinciali. 

Al termine delle attività i militari hanno denunciato in stato di libertà un uomo di 34 anni di Gaeta, ma residente nella provincia di Firenze, per il reato di “favoreggiamento della prostituzione altrui”. 

Secondo quanto accertato, anche grazie a molteplici servizi di osservazione, l’uomo aveva concesso in affitto, con un regolare contratto, un appartamento di sua proprietà, a due donne di Santo Domingo, entrambe senza alcuna occupazione lavorativa, permettendo che le stesse esercitassero al suo interno l’attività di meretricio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le predette sono state proposte per il Foglio di Via Obbligatorio all’autorità’ di p.s. competente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento