Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Formia

Prostituzione minorile a Formia, sindaco Bartolomeo: “Ora vengano puniti anche i clienti”

Intervento del primo cittadino che ha fatto i complimenti agli uomini del commissariato di Formia; la brillante operazione della polizia ha portato all'arresto di un giovane sfruttatore e permesso fare luce sulla drammatica vicenda

Importante operazione della polizia oggi a Formia che ha permesso di fare luce su un giro di prostituzione minorile che vedeva coinvolte due giovanissime studentesse. In manette è finito un ragazzo di soli 20 anni, accusato di organizzazione e sfruttamento della prostituzione minorile; altre due le persone denunciate. 

L’operazione degli uomini del locale commissariato, con i colleghi della Squadra Mobile di Latina, arrivata al termine di mirate indagini. A loro, e al dirigente della polizia di Formia, per aver “provveduto a stroncare questo squallido e mortificante traffico”, ha voluto fare i complimenti il sindaco Sandro Bartolomeo.

“Resta l’amarezza di sapere - prosegue il primo cittadino - che nel cuore della città avvengano fatti così gravi e che a ragazze di soli 15 anni si avvicinino persone che per status, età e condizione sociale dovrebbero tenere ben altro tipo di comportamenti”.

“La speranza – ha concluso Bartolomeo - è che queste persone vengano presto individuate e giustamente punite. Le responsabilità di chi sfrutta la prostituzione sono gravi quanto quelle di chi, consapevolmente, approfitta di ragazze poco più che bambine”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione minorile a Formia, sindaco Bartolomeo: “Ora vengano puniti anche i clienti”

LatinaToday è in caricamento