Cronaca Formia

Protesta in Comune per il sussidio: s’incatena e aggredisce un vigile

I fatti a Formia; un 37enne ha dato in escandescenza per un sussidio non corrisposto: aggredisce un agente della polizia locale, poi danneggia gli arredi e si incatena nell'edificio di via Vitruvio. Arrestato

Momenti di tensione e paura sono stati vissuti questa mattina all’interno del Comune di Formia a causa della protesta da parte di un uomo di 37 anni per un sussidio non corrisposto.

Protesta che poi è degenerata rendendo necessario anche l’arrivo dei carabinieri che hanno fatto scattare le manette ai polsi del 37enne.

Secondo quanto ricostruito dai militari intervenuti, l’uomo si è introdotto presso gli uffici del palazzo comunale di via Vitruvio pretendendo la corresponsione di un sussidio economico; alla vista di un agente della polizia locale, però, si è scagliato contro di lui aggredendolo fisicamente.

Non contento ha proseguito nella sua protesta “furiosa” danneggiando anche gli arredi del palazzo comunale arrivando ad incatenarsi all’interno dell’edificio.

I carabinieri, prontamente allertati e intervenuti non hanno potuto far altro che arrestare il 37enne, ristretto in camera di sicurezza in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta in Comune per il sussidio: s’incatena e aggredisce un vigile

LatinaToday è in caricamento