Manifestazione dei lavoratori della Coop, Giancola: "Emorragia di posti di lavoro"

E' intervenuta anche la consigliera regionale pontina Rosa Giancola al presidio organizzato questa mattina da sindacati e dipendenti davanti alla sede del punto vendita sull'Appia: "La Regione accanto ai lavoratori"

“La Regione Lazio si è immediatamente attivata per scongiurare la chiusura e il conseguente licenziamento dei dipendenti dello storico punto vendita Coop di Terracina. Ha risposto prontamente alle istanze dei lavoratori convocando un primo tavolo che si è tenuto nella giornata di ieri e chiamando a un confronto l’azienda, la Unicoop Tirreno. E anche oggi vuole manifestare la sua vicinanza ai lavoratori nel giorno della loro legittima protesta”.

E’ quanto dichiara la consigliera regionale pontina Rosa Giancola, che questa mattina ha portato la sua solidarietà ai dipendenti intervenendo, anche a nome del gruppo Insieme per il Lazio in Consiglio regionale, alla manifestazione organizzata dai lavoratori davanti al punto vendita lungo l’Appia.

“Non si arresta l’emorragia di posti di lavoro sul territorio – prosegue la consigliera – E’ un processo lento ma spesso irreversibile che continua a distruggere la vita delle famiglie. I sistemi locali non sono in grado di rispondere e di assorbire con nuovi progetti di sviluppo i posti di lavoro che progressivamente si perdono. Da parte sua la Regione ha messo in campo iniziative di politiche attive sul lavoro, anche per dare una seconda opportunità ai lavoratori meno giovani. E in questo caso specifico, insieme ai sindacati, si farà garante di ogni strada alternativa alla chiusura del sito”.

“Resta il fatto che ancora una volta a farne le spese sono in gran parte le donne tra i 40 e i 50 anni – continua Rosa Giancola – come se per una donna la perdita di lavoro rappresentasse un costo minore per la società”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento