Cronaca Prampolini / Via Amaseno

"Io sto con la Domus Mea". Tutti davanti alla "Corradini" per dire no allo sfratto

Decine di persone, tra cui molti bambini, si sono ritrovati nei pressi dell'ingresso della scuola media per chiedere un colloquio con la Dirigente dell'Istituto, in seguito allo sfratto disposto lo scorso mese

Si è tenuto questa mattina presso la scuola Corradini di Latina, il corteo di protesta organizzato dai membri della Domus Mea, associazione interna alla scuola che dopo sette anni di iniziative non potrà più tenere i propri corsi a causa dello sfratto disposto dall'attuale Dirigente e dal Consiglio d'Istituto

Una scelta per molti incomprensibile, "nonostante un affitto locali, vantaggio della scuola stessa, di ben 500 euro", come ha affermato in una nota apparsa due giorni fa il Direttivo dell'Associazione. 

Questa mattina, un nutrito gruppo di persone, insieme a molti bambini, si sono recati presso i locali dell'istituto per far sentire la propria voce e chiedere un incontro con la Dirigente della scuola. "Io sto con la Domus Mea", il messaggio che campeggia su uno stricione esposto da un gruppo di bambini, coloro i quali sono i più penalizzati per la scelta dell'Istituto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Io sto con la Domus Mea". Tutti davanti alla "Corradini" per dire no allo sfratto

LatinaToday è in caricamento