Cronaca

Licenziamenti illegittimi, sciopero e proteste della Uiltucs davanti ai negozi Md e Maurys

Il caso nei punti di vendita di Fondi gestiti dalla stessa proprietà. Sit-in di lavoratori e sindacato nelle giornate del 30 e 31 marzo

La Uiltucs di Latina ha proclamato, per le giornate di venerdì 30 e sabato 31 marzo uno sciopero e una manifestazione presso i negozi a marchio Md e Maurys di Fondi e di Terracina. I sit in di protesta sono stati organizzati dopo le mancate risposte al reintegro delle lavoratrici licenziate, la prima da Maurys a Fondi e la seconda, a distanza di pochi giorni, al supermercato Md. "Non accettiamo licenziamenti a pioggia senza alcun motivo - scrive il sindacato in una nota - Ricordiamo giorni fa il nostro intervento al fine di trovare un confronto e una soluzione presso i punti vendita. La risposta dell'imprenditore è stata quella di chiamare le forze dell'ordine. Nonostante questo, abbiamo scritto in questi giorni per sollecitare un incontro finalizzato al reintegro delle lavoratrici. Oggi siamo costretti ad annunciare le manifestazioni senza alcun riscontro alla nostre lettere".

"Nel caso del negozio a marchio Maurys - si legge ancora - non possiamo accettare che dopo anni di lavoro a tempo indeterminato si possa imporre un contratto a tre mesi senza alcuna comunicazione e senza  motivare tale decisione. La lavoratrice aveva solo chiesto chiarimenti e la risposta dell'imprenditore è stata una lettera che annunciava il mancato superamento del periodo di prova, nonostante fosse impiegata in quel sito da due anni".

La Uiltucs di Latina insieme a tantissimi lavoratori del settore commercio manifesterà quindi nei giorni di 30 e 31 marzo davanti ai punti di vendita per far comprendere il disagio e le difficoltà quotidiane che hanno subito queste lavoratrici: "Un licenziamento illeggittimo - spiegano dalla Uiltucs - e senza motivi, una discriminazione solo per aver chiesto informazioni, licenziamenti dopo anni di sacrificio. I presidi temporanei avranno lo scopo di chiedere il reintegro e far capire all'opinione pubblica che il lavoro è altro, non è sfruttamento". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziamenti illegittimi, sciopero e proteste della Uiltucs davanti ai negozi Md e Maurys

LatinaToday è in caricamento