rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Gaeta

Gira in macchina con un “pugno di ferro”, fermato dai carabinieri e denunciato

Un giovane di 25 anni sorpreso dai militari di Gaeta mentre circolava in macchina con il pericoloso oggetto. A Latina arrestato un sorvegliato speciale di Napoli, si trovava in un circolo privato nonostante l'obbligo di dimora nel suo comune di residenza

I carabinieri di Gaeta, nel corso di specifici controlli, hanno fermato un ragazzo di 25 anni per detenzione illegale di oggetti atti ad offendere.

Nella sua macchina, infatti, hanno rinvenuto un noccoliere, comunemente detto pugno di ferro, sottoposto a sequestro. Sempre nella serata di ieri i carabinieri di Latina hanno messo in atto una serie di verifiche all’interno di locali pubblici e circoli privati di Latina.

P.C., un 36enne della provincia di Napoli sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza è stato sorpreso all’intero di un circolo privato del capoluogo pontino ed arrestato.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gira in macchina con un “pugno di ferro”, fermato dai carabinieri e denunciato

LatinaToday è in caricamento