rotate-mobile
Cronaca Gaeta

Pugno ad un passante, arrestato a Gaeta un 49enne ubriaco

I fatti nella notte appena trascorsa; bloccato dai carabinieri l'uomo li ha insultati e minacciati brandendo anche un coltello a serramanico

Momenti di follia nella notte a Gaeta dove un uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica, è stato arrestato dai carabinieri dopo aver sferrato, senza alcun apparente motivo, un pugno ad un passante. Bloccato immediatamente dai militari il 47enne originario della provincia di Caserta, se l’è presa con i carabinieri che ha insultato con frasi oltraggiose e minacciato, brandendo anche un coltello a serramanico con una lama lunga 8 centimetri. Arrestato è accusato di resistenza a Pubblico Ufficili, porto di armi od oggetti atti ad offendere e lesioni personali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugno ad un passante, arrestato a Gaeta un 49enne ubriaco

LatinaToday è in caricamento