rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

La Provincia, lavoratori: “L’azienda si assuma le sue responsabilità”

Sempre più duro lo scontro tra lavoratori del quotidiano di Latina e azienda. "Rispetto dei diritti e responsabilità d'impresa" le richieste dei 21 tra giornalisti e poligrafici che intanto vanno avanti con la protesta

Rispetto dei diritti e responsabilità d'impresa”. Queste le richieste dei lavoratori del La Provincia, che da quasi un mese portano avanti una protesta che li ha portati anche ad occupare la redazione del quotidiano di Frosinone, nei confronti della Effe Cooperativa Editoriale.

“Richieste finora disattese da un’azienda che, dopo aver beneficiato in 8 anni di circa 18 milioni di euro di contributi pubblici, non solo non è stata in grado di attuare un piano industriale diretto a rendere competitivo il prodotto editoriale nelle province di Latina e Frosinone, ma ora addirittura cerca di incolpare i lavoratori del proprio fallimento” commentano i lavoratori.
 

“Una campagna denigratoria che i 21 lavoratori di Latina considerano lesiva da un punto di vista professionale oltre che umano – viene spiegato in una nota a firma del Comitato di Redazione del Quotidiano “La Provincia”, dell’Associazione Stampa Romana e della Slc Cgil Latina e Frosinone - anche perché la sospensione delle pubblicazioni a Latina dipende dal blocco dei contributi dovuto ad un’inchiesta che coinvolge la cooperativa e non da altri fattori come si cerca di far credere.

Insomma la Effe non rispetta gli accordi firmati davanti ad un funzionario regionale, è debitrice di ormai 10 mensilità, si è appropriata dei rimborsi 730, degli assegni familiari, delle indennità di disabilità e maternità e di parte degli ammortizzatori sociali. Come se non bastasse, poi, attribuisce la responsabilità della chiusura di Latina ad un gruppo di lavoratori invece che alla propria incapacità manageriale”.

L’assemblea permanente va avanti così come le azioni di protesta. Dopo la manifestazione di ieri al mercato di Veroli, domani giornalisti e poligrafici saranno al mercato di Frosinone per continuare a informare e coinvolgere altri cittadini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia, lavoratori: “L’azienda si assuma le sue responsabilità”

LatinaToday è in caricamento