rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Prampolini / Via Aspromonte

I radicali in visita al carcere di Latina insieme allo scrittore Pennacchi

Domani l'iniziativa Satyagraha di Natale con Marco Pannella. Tra gli obiettivi la "rimozione delle cause strutturali che rendono le carceri luoghi inumani e degradanti"

Lunedì 5 gennaio 2015 alle ore 11, una delegazione dei Radicali italiani si recherà in visita alla casa circondariale di Latina nell'ambito dell'iniziativa politica "Satyagraha di Natale con Marco Pannella". La delegazione sarà composta da Giuseppe Rossodivita (membro della Direzione Nazionale), Ilari Valbonesi (membro del Comitato Nazionale) e Alessio Fransoni visiterà la Casa Circondariale di Latina, insieme a due illustri esponenti della città di Latina, il vicesindaco Enrico Tiero e lo scrittore Antonio Pennacchi.

La delegazione sarà accompagnata dalla direttrice dell'Istituto Nadia Fontana e Don Nicola Cupaiolo, cappellano della casa circondariale.

Tra gli obiettivi dell'iniziativa nonviolenta radicale la rimozione immediata delle cause strutturali che fanno delle nostre carceri luoghi di trattamenti inumani e degradanti, l'introduzione del reato di tortura nell'ordinamento penale italiano, l'abolizione dell'ergastolo, la nomina del Garante nazionale dei detenuti, il rafforzamento del diritto alle cure e alla salute, l'affermazione della legalità nell'amministrazione della giustizia penale e civile, a tutela delle regole fondamentali della democrazia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I radicali in visita al carcere di Latina insieme allo scrittore Pennacchi

LatinaToday è in caricamento