Cronaca

Raduno dei Bersaglieri nel vivo: sabato i concerti e domenica la sfilata

Clou delle manifestazioni: consegnato ieri il medagliere al sindaco Di Giorgi, per oggi sono previsti i concerti delle Fanfare nelle varie città e domani la sfilata di chiusura a Latina

Ogni tanto riecheggia qualche squillo di tromba e i primi cappelli piumati si sono visti nella giornata di ieri.

Latina è entrata nel pieno del 60esimo Raduno Nazionale dei Bersaglieri; il clou delle manifestazioni si concentrano infatti in questo fine settimana.

Il via ufficiale è stato dato mercoledì con l’alzabandiera che ha aperto tutta una serie di eventi che si sono svolti in questi giorni. Ma è stato l’arrivo ieri in Comune del medagliere nazionale consegnato al sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi, seguito dal concerto delle Fanfare in serata in piazza del Popolo, che ha dato  ufficialmente il via alla tre giorni di celebrazioni che si concluderanno domenica 17 oigiugno.

Oggi altra giornata importante; dopo la messa di questa mattina alla Cattedrale San Marco, nel pomeriggio le cerimonie al campo Coni di via Botticelli, fino ad arrivare ai concerti in contemporanea delle Fanfare nelle varie piazza delle citta della provincia – oltre Latina tra le altre anche a Gaeta, Sermoneta, Sezze, Rocca Massima, Sabaudia e Fondi -.

Il tutto in attesa del grande momento di domani quando alle 10, dopo la cerimonia militare, è prevista la sfilata delle circa 30mila piume nere che sono giunte a Latina; sfilata che chiuderà il 60esimo per il Raduno Nazionale dei Bersaglieri

Vi ricordiamo che in occasione delle manifestazioni che si terranno oggi e domani il Comune ha previsto delle limitazioni alla circolazione e alla sosta delle vetture in centro. Per saperne di più cliccare qui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raduno dei Bersaglieri nel vivo: sabato i concerti e domenica la sfilata

LatinaToday è in caricamento