A Sabaudia 20 anni dopo, raduno nella caserma Santa Barbara degli ex militari di leva

Partecipazione commossa, a vent'anni di distanza dall'arruolamento, dei ragazzi di una volta, oggi uomini che hanno percorso con la memoria i momenti passati nella Caserma pontina

Si è tenuto lo scorso sabato 30 luglio presso la caserma Santa Barbara di Sabaudia, sede del Comando Artiglieria Controaerei, il raduno degli ex militari di leva appartenenti all’11° e 12° scaglione del 1996 ed al 1° del 1997. 

Una bella iniziativa, figlia dell’entusiasmo e del senso di appartenenza dei commilitoni desiderosi di incontrarsi arrivata a vent’anni di distanza dall’arruolamento e che ha visto la partecipazione commossa dei ragazzi di una volta, oggi uomini che hanno percorso con la memoria i momenti passati nella Caserma pontina.

Solcata la porta carraia, agli ex militari sono state presentate le evoluzioni dei sistemi d’arma della specialità controaerei e della difesa da missili balistici. Un pensiero è stato inoltre dedicato ai caduti, attraverso la cerimonia di deposizione di una corona di alloro sul Piazzale del Solstizio.

La leva obbligatoria fu una delle prime misure adottate nel 1860 dal neonato Regno d'Italia ed ha indiscutibilmente contribuito alla formazione dell’identità unitaria italiana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento