Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

La carica delle 500, i motori conquistano Gilianello e Rocca Massima

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Un bel tuffo nel passato e uno splendido tributo alla memoria della storia automobilistica italiana e non solo. Gran successo per il VI Raduno FIAT 500 e Plurimarche organizzato dal Comitato - Parrucchieri Mastrangeli, Corrado e Paola, Fabio Ricci, Acciarito Contemporary Art Productions - con la collaborazione di C.A.M.A.S.I. e il contributo di Pasquali&Onnelli, il patrocinio dai Comuni di Cori e Rocca Massima.

Una ottantina tra FIAT 500, altre auto storiche e vespe d'epoca, provenienti dalle province di Latina e Roma, hanno fatto il loro ingresso trionfale a Giulianello, sfilando per le vie del borgo, con visita agli anziani di Villa Ascenzia, proseguendo per Rocca Massima, per tornare nell'antico castrum dove sono state incoronate la 500 più bella (del 1968 proveniente da Anzio) e la plurimarche più bella (FIAT 1 Turbo da Velletri).

Poi il pilota proveniente da più lontano (Domenico Maccarinoni di Acilia) e la famiglia più numerosa in 500 (i Mecchi, tre membri, di Velletri). Tra tutti gli iscritti è stato estratto il nome del vincitore del volo offerto dal Flying in the Sky (Costanzo Tora di Giulianello, con una Bianchina del 1966). Ai primi sessanta è stato fatto dono di mini trofei e un assortimento di prodotti enogastronomici tipici locali.

La manifestazione ha riservato ampio spazio anche ad altre eccellenze locali, come la letteratura, con la presentazione del libro d'esordio di Assunta Gneo 'Tira fuori l'anima'. Momenti di spettacolo sono stati offerti dal corpo di ballo diretto da Laura Mattacchioni; musica e cabaret dei 'PopCorn' e il fascino orientale e popolare del progetto 'Oriental Express' che ha presentato per l'occasione l'arte e la danza con il fuoco di Malù.

Il Sindaco di Rocca Massima Angelo Tomei e l'Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cori Chiara Cochi, hanno presenziato la consegna del Premio di Merito FIAT 500 - 2015 alle personalità che si sono distinte in vari settori: Afilani Ennio (Politica); Alessandroni Paolo (Sport); Bucci Sofia (Fotografia); CdA Flying in the Sky (Imprenditoria); Della Vecchia Antenore (Moda); Giordani Gloria (Cinema); Mauti Riccardo (Spettacolo); Villani Marcello (Commercio). [Foto di Ph Atelier Creativo Acciarito].

Le motivazioni. Afilani Ennio: Vice Sindaco del Comune di Cori con delega ai Lavori Pubblici, Viabilità, Manutenzione Ordinaria, Sicurezza, Polizia Locale, per il costante impegno istituzionale sul territorio e la vicinanza all'iniziativa. Alessandroni Paolo, 15 anni, dopo aver militato nell'ASD Giulianello dal 2006 al 2012, ha disputato le due ultime stagioni con i giovanissimi della S.S. Lazio, con rinnovo del contratto fino al 2018.

Bucci Sofia, giovane fotografa autrice di importanti lavori e pluridecorata sia in Italia e che all'estero. CdA Flying in the Sky, neonata realtà imprenditoriale che ha dimostrato coraggio e carattere nel portare a Rocca Massima un'attrazione turistica internazionale come il volo dell'angelo più lungo del mondo, che racchiude in sé le potenzialità per diventare un volano economico per l'intera zona.

Della Vecchia Antenore, Presidente della StilEventi, team manager di un affiatato gruppo di modelle, modelli e babies, che stanno regalando grosse soddisfazioni in prestigiosi concorsi ed eventi nazionali e regionali. Giordani Gloria, cineasta classe 1984, vincitrice del bando pubblico che le consentirà di raccontare in un documentario le bellezze dei borghi dei Monti Lepini.

Mauti Riccardo, giovane attore con all'attivo diverse partecipazioni in spot e film trasmessi sulle maggiori reti nazionali. Villani Marcello, titolare da una vita della storica farmacia di famiglia a Giulianello, ha saputo distinguersi negli anni per l'elevato senso civico con il quale ha esercitato la professione, sempre vicino alla cittadinanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La carica delle 500, i motori conquistano Gilianello e Rocca Massima

LatinaToday è in caricamento