Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Europa / Viale le Corbusier

Studentesse investite in viale Le Corbusier, polizia municipale all’uscita da scuola

Due pattuglie da ieri mattina a regolare l'attraversamento pedonale fuori all'istituto Manzoni. Nei giorni scorsi l'incontro tra Comune e il preside del liceo

Il Comune ha preso provvedimenti dando una risposta alle richieste degli studenti del liceo Manzoni che, dopo l’investimento di due studentesse, avevano manifestato chiedendo sicurezza su una strada considerata pericolosa dove anche in passato si erano verificati simili episodi.

Ieri mattina, infatti, due pattuglie della polizia municipale, hanno effettuato un servizio fuori all’istituto, regolando l’attraversamento degli studenti in orario di uscita.

Paletta e precedenza ai ragazzi sulle strisce per evitare che si verifichino di nuovo incidenti come quelli di sabato quando tre ragazze sono state investite da un’auto che le ha prese in pieno.

Martedì si era tenuto l’incontro tra il preside del liceo Pietro Altobelli e l’assessore ai Trasporti del Comune di Latina Enrico Tiero, nel corso del quale erano state vagliate una serie di soluzioni, come quella del pattugliamento dell’area esterna che, molto probabilmente sarà un intervento temporaneo in attesa di decidere se prendere in considerazione le varie alternative avanzate: cartelli luminosi ai lati dell’attraversamento, per segnalare la pericolosità del tratto, utilizzare l’ingresso secondario della scuola, in via Magenta.

A novembre un’altra ragazza era stata investita all’uscita mentre attraversava viale Le Corbusier, che si presenta pericolosa anche nel tratto del centro commerciale Latina Fiori dove più volte si sono verificati simili episodi.

L'AUT AUTO DEGLI STUDENTI AL COMUNE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentesse investite in viale Le Corbusier, polizia municipale all’uscita da scuola

LatinaToday è in caricamento