Sezze, aveva tentato una rapina: in manette un giovanissimo

Aveva cercato di mettere a segno un colpo nel giugno scorso. Dopo mese di indagini per lui sono arrivate le manette da parte dei carabinieri in esecuzione di un'ordinanza del tribunale

Aveva tentato una rapina nel giugno di quest’anno. I sospetti su di lui non erano mai caduti e oggi, in seguito ad una serie di indagini condotte dai carabinieri di Sezze, un giovane del luogo è finito in manette. Dopo mesi di ricerche e controlli, i militari del locale comando, hanno arrestato un ragazzo di soli 19 anni D. F., già noto alle forze dell’ordine, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Gip del tribunale di Latina. Il provvedimento dell’autorità giudiziaria arriva in seguito all’accertamento dei risultati dell’attività investigativa dei carabinieri che hanno permesso di identificare nel giovane il responsabile di una tentata rapina commessa il 7 giugno del 2011. Arrestato è stato ristretto ai domiciliari e trasferito presso la propria abitazione

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento