rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
L'OPERAZIONE

Scaraventa a terra un anziano e gli ruba l'auto, arrestato. La vettura trovata sulla Pontina

L’intervento dei carabinieri di Pomezia dopo l’allarme lanciato dalla vittima

E’ accusato di aver derubato un’anziano dell’auto il giovane di 26 anni che i carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato nel pomeriggio di ieri, mercoledì 22 dicembre. Secondo quanto ricostruito dai militari il 26enne straniero, domiciliato nel campo nomadi di Castel Romano, sarebbe entrato in azione in via della Magliana a Roma: qui il giovane ha avvicinato un pensionato 78enne, mentre stava per uscire dal cortile della propria abitazione condominiale.

Dopo aver aperto la porta dell'auto, il 26enne avrebbe preso e scaraventato a terra l'anziano, fortunatamente senza causargli lesioni gravi, e dopo essere salito a bordo sarebbe scappato dandosi alla fuga in direzione di Pomezia.

Subito dopo la vittima si è rivolta ai carabinieri attraverso il numero di emergenza 112. Sono state attivate le serrate ricerche che hanno permesso ai carabinieri della Stazione di Pomezia di intercettare sulla Pontina l'auto rubata. Poco dopo i militari sono riusciti a bloccare e ad arrestare il giovane.

Il 26enne portato in caserma è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, successivamente è stato condotto presso la casa circondariale di Velletri in attesa di convalida.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scaraventa a terra un anziano e gli ruba l'auto, arrestato. La vettura trovata sulla Pontina

LatinaToday è in caricamento