Cronaca Aprilia

Rapinatori in trasferta, arrestati ad Aprilia dopo il colpo a Teramo

Blitz in un appartamento di via Selciatella che i due avevano scelto come base operativa della banda. Bloccati dopo un inseguimento iniziato nella provincia abruzzese

Sono stati arrestati di ritorno da una rapina messa a segno qualche ora prima presso una filiale della Banca Tercas di Teramo. In manette nella serata di ieri ad Aprilia sono finiti un 40enne residente ad Anzio e un 39enne di Aprilia, il primo latitante e colpito da mandato di cattura del Tribunale di Tivoli e il secondo evaso dagli arresti domiciliari cui risultava ristretto a seguito di rapina.

Insieme a loro due donne, una di Anzio e una di Latina, entrambe denunciate a piede libero per favoreggiamento personale e ricettazione.

L’importante operazione è il risultato di un complesso lavoro di squadra che ha visto collaborare gli agenti della polizia stradale di Aprilia, coordinati dal sostituto commissario Vincenzo Fasulo, la Squadra Mobile di Teramo squadra di Polizia Giudiziaria del compartimento di Roma.

Il blitz nella serata di ieri un appartamento di via Selciatella ad Aprilia, preso in affitto pochi giorni prima per fungere da “base operativa” della banda giunto al termine di un lungo quanto complesso pedinamento dell’auto, una Kia Ceed noleggiata subito dopo il colpo, lungo l’autostrada da Teramo fino alla Pontina per poi arrivare ad Aprilia, dove la fuga si è conclusa ed è avvenuto l’arresto.

Rinvenuta anche la refurtiva, pari a 11.160 euro, corrisponde al provento della rapina effettuata. I due arrestati sono stati ristretti presso la casa circondariale di Latina, per i reati in flagranza di rapina aggravata, ricettazione, evasione per il 39enne mentre l’altro uomo è stato attenzionato per avere in uso una patente falsificata e per il reato di detenzione di munizionamento da guerra, e sono a disposizione del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Latina Falcione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatori in trasferta, arrestati ad Aprilia dopo il colpo a Teramo

LatinaToday è in caricamento