Paura al Conad, rapina al supermercato del Morbella. Arresto lampo dei carabinieri

Subito in manette un uomo di 38 anni, che ha agito armato di taglierino; è stato bloccato dai carabinieri nei pressi di via Toscana durante la fuga a bordo dell'auto di un passante. Lievemente ferita una commessa durante il colpo

Arresto lampo da parte dei carabinieri che hanno fatto scattare le manette al presunto responsabile della rapina messa a segno nella tarda mattinata di oggi al Conad del Centro Morbella a Latina. 

Intorno alle 12.30 l’uomo, armato di taglierino e con il volto travisato da un passamontagna, ha fatto irruzione nel supermercato di via Picasso presentandosi poi alle casse. 

Il rapinatore ha minacciato le cassiere - una sarebbe rimasta lievemente ferita - per poi fuggire a piedi con il denaro mentre alcuni dei presenti hanno cercato, invano, di bloccarlo. 

Scattato l’allarme al 112, subito si è attivato il piano antirapina con i carabinieri che poco dopo sono riusciti a fermare l’uomo, un 38enne, non molto lontano dal luogo della rapina, nei pressi di via Toscana. Durante la fuga il rapinatore avrebbe anche bloccato un passante prendendogli l’auto e costringendolo a rimanere all’interno. 

Provvidenziale l’intervento dei carabinieri che hanno fermato il 38enne poi accompagnato in caserma. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento