Cronaca

Colpito con una spranga di ferro e rapinato: denunciato uno dei responsabili, caccia ai complici

L'episodio si è consumato nella serata del 18 aprile a Latina, nella zona dell'ex Svar. Uno degli aggressori rintracciato alle autolinee dagli agenti di polizia

Indagine lampo della polizia in seguito a una denuncia per rapina. La vittima è un 30enne cittadino indiano che, nel pomeriggio del 18 aprile, era stato avvicinato da tre cittadini magrebini presso il sito industriale abbandonato dell'ex Svar. Uno di loro lo ha colpito con una spranga di ferro, gli ha sottratto il telefono cellulare e il portafoglio che conteneva la somma di 200 euro, e poi si è dato la fuga.

Il giorno seguente la vittima si è rivolta alla polizia per segnalare l'episodio. La descrizione che ha fornito dei tre rapinatori ha consentito subito agli agenti di avviare le indagini e di concentrare le ricerche in particolare nella zona delle autolinee. Proprio nella zona infatti è stato rintracciato un cittadino straniero di 44 anni di nazionalità algerina, M.E. le sue iniziali, ritenuto uno dei componenti del gruppo di rapinatori.

L’uomo è stato quindi accompagnato presso gli uffici della Questura per le formalità di rito e, riconosciuto dalla vittima come la persona che lo aveva colpito con una spranga, è stato denunciato in stato di libertà per i reati di rapina e lesioni personali. Proseguono invece le ricerche dei suoi due complici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito con una spranga di ferro e rapinato: denunciato uno dei responsabili, caccia ai complici

LatinaToday è in caricamento