Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Terracina

Spari in aria durante la rapina, colpito un distributore a Terracina

Come due normali clienti si sono avvicinati alle pompe di benzina per fare rifornimento, poi hanno estratto l'arma - forse a salve - e intimidito l'addetto, prima di fuggire con il bottino

Rapina lampo nel tardo pomeriggio di ieri a Terracina. Colpito il distributore di benzina Q8 che si trova alle porte della città.

Tutto si è svolto nel giro di pochissimi minuti prima che i due banditi potessero far perdere le loro tracce con un bottino di circa 1000 euro in mano.

Dopo essere arrivati presso il distributore di carburante, fingendosi due normali clienti, i malviventi si sarebbero avvicinati alle pompe per fare rifornimento. A quel punto uno dei due avrebbe estratto una pistola – ancora non è chiaro se fosse un’arma a salve – e per intimidire il benzinaio avrebbe sparato alcuni colpi in aria.

I due ladri sono riusciti così nel loro intento; l'addetto in quel momento presente ha consegnato loro il denaro contante e poi li ha visti fuggire via a bordo dell’auto.

Sul caso indaga la polizia di Terracina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari in aria durante la rapina, colpito un distributore a Terracina

LatinaToday è in caricamento