Assalto armato all’Energas di Supino, banda di pontini arrestata per la rapina

Il colpo armato a segno nella società della provincia di Frosinone lo scorso 16 gennaio. Dopo tre mesi di indagini i carabinieri hanno arrestato 4 uomini e una donna delle zone di Fondi, Itri e Formia. Il basista un 49enne dipendente dell'azienda

Al termine di tre mesi di indagini i carabinieri di Fosinone, con la collaborazione dei colleghi di Supino, di Itri e Fondi, sono riusciti a chiudere il cerchio intorno ad una banda composta da pontini e considerata responsabile dell’assalto sede della società Energas a Supino del 16 gennaio scorso. 

In quell’occasione il gruppo riuscì a portarsi via 90mila euro. 

In manette sono finiti quattro uomini - tra cui un insospettabile collaboratore della società - e una donna; tutti gravitano nelle zone di Napoli, Formia, Fondi e Itri e considerati responsabili in concorso tra loro di rapina aggravata e sequestro di persona. 

La rapina la mattina del 16 gennaio quando due uomini, armati di pistola e con i volti travisati, fecero irruzione negli uffici immobilizzando oltre al custode, anche tre dipendenti tra cui uno presente per caso. Entrarono dal cancelletto pedonale lasciato appositamente aperto e, sotto la minaccia dell’arma razziarono il contenuto della cassaforte. Prima di andare via rinchiusero i dipendenti della società in uno sgabuzzino scappando con la Ford Fiesta del dipendente che era passato per salutare i colleghi. 

Al termine di tre mesi di indagini, i carabinieri hanno arrestato M.C. il 49enne collaboratore Energas che ha fatto da basista, i due rapinatori M.E. 35 anni e D.G.S. 23 anni, M.V. la donna di 39anni che aveva accompagnato i due malviventi e G.P. di 33anni che aveva avuto una funzione di supporto con una terza auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento