Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Rapina alla farmacia di Borgo Carso, gli arrestati si difendono: "Avevamo bisogno di soldi"

Luigi Sinibaldi e Tommaso Agnoni, entrambi 36enni di Cori, sono stati intercettati in auto e fermati. A bordo avevano una pistola usata per il colpo e la calzamaglia per travisare il volto. Arresti convalidati

“Avevamo bisogno di soldi”. Così i due rapinatori di Cori, Luigi Sinibaldi e Tommaso Agnoni, hanno risposto al giudice per le indagini preliminari Giuseppe Cario che questa mattina li ha interrogati in carcere dopo l’arresto di ieri. I due hanno ammesso le proprie responsabilità in ordine alla rapina messa a segno ieri pomeriggio a Borgo Carso, ai danni della farmacia, e hanno tentato di giustificarsi spiegando che avevano bisogno di denaro.

L’arresto è scattato dopo uno straordinario servizio di controllo disposto dalla Questura dopo le diverse rapine compiute a Latina. Gli investigatori hanno analizzato alcuni elementi comuni di tutti i colpi, a partire dalla presenza di una Nissan Micra grigia immortalata dalle videocamere di sorveglianza passando per un giorno della settimana preferito dai rapinatori: il giovedì, tra le 15 e le 19. E poi la zona degli esercizi commerciali colpiti: un’area di periferia compresa tra il quartiere del Gionchetto, Latina Scalo e Cisterna.

Ieri pomeriggio una pattuglia della polizia perlustrava la zona, ha individuato una Nissa Micra e ha seguito i suoi spostamenti. Pochi minuti dopo una seconda pattuglia ha segnalato una rapina che era stata appena consumata ai danni della farmacia di Borgo Carso con le stesse modalità delle precedenti. L’auto è stata quindi fermata. All’interno è stata ritrovata una pistola riproduzione fedele di una Beretta usata dai due per la rapina, insieme a una calzamaglia utilizzata per travisare il volto. Immediatamente sono quindi scattate le manette per i due. Oggi gli arresti sono stati convalidati.

Le indagini della Mobile proseguono per verificare se i due siano stati anche gli autori degli altri colpi compiuti tra Latina e Cisterna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alla farmacia di Borgo Carso, gli arrestati si difendono: "Avevamo bisogno di soldi"

LatinaToday è in caricamento