menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina alla farmacia Calabresi, 22enne di Norma arrestato dopo pochi minuti

I fatti nel primo pomeriggio di oggi in via Romagnoli. In fuga il giovane bloccato subito dopo da polizia e carabinieri

E' durata pochissimi minuti la fuga del rapinatore che nel primo pomeriggio di oggi, attorno alle 15.45, è entrato in azione in via Romagnoli. Si tratta di un giovane del '93 di Norma, che ha fatto irruzione all'interno della farmacia Calabresi. 

Il giovane incappucciato ed armato di coltello ha fatto irruzione nella farmacia dove, oltre ai titolari, erano presenti anche numerosi clienti; dietro la minaccia dell'arma si è fatto consegnare il denaro, circa 200 euro, e dei medicinali, per poi fuggire di corsa in direzione delle autolinee.

Immediato l'allarme alle forze dell'ordine che hanno inviato le pattuglie più vicine sul posto bloccando le vie di fuga e individuando il rapinatore nei pressi di via Mincio, facendo scattare così immediatamente il piano rapina

Il 22enne, infatti, è stato bloccato in via Adda, una traversa di via Romagnoli, dai carabinieri; al termine di una concitata colluttazione durabte la quale ha ferito anche due militari, è poi riuscito a sfuggire; fermato in un secondo momento dalla polizia è stato  portato in Questura. Durante la perquisizione personale sono stati rinvenuti addosso allo giovane un paio di guanti in lattice, una  felpa con il cappuccio, il denaro rapinato in farmacia ed un coltello a serramanico, che veniva sottoposto a sequestro.

Acquisite le immagini delle telecamere di sorveglianza della farmacia, la denuncia del titolare e le testimonianze dei presenti, il ragazzo originario di Cori ma residente a Norma,, già gravato di numerosi precedenti specifici, è stato arrestati per rapina aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni e su disposizione della Autorità giudiziaria tradotto presso la locale casa circondariale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento