Rapina alla farmacia Latina Est, preso un uomo. Incastrato da un’impronta

Il colpo all’orario di chiusura dello scorso 27 novembre aveva fruttato al 36enne 1300 euro. La polizia è arrivata a lui grazie ad u’impronta digitale, ai filmati delle telecamere e alle descrizioni dei testimoni

E’ stato arrestato il presunto responsabile della rapina messa a segno lo scorso 27 novembre nella farmacia Latina Est: gli uomini della squadra mobile, sezione anti-rapina- dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina, Guido Marcelli, su richiesta del Sostituto Procuratore Cristina Pigozzo, hanno fatto scattare le manette ai polsi di A. S, un 36enne del capoluogo, in passato già arrestato perché autore di numerosi reati contro il patrimonio (rapine, furto aggravato e ricettazione).

Gravi gli indizi di reato emersi nei suoi confronti in queste settimane di indagini da pare degli agenti della Squadra Mobile in merito al colpo messo a segno nella farmacia di via Don Torello.

Ad incastrare l’uomo sarebbero stati così il filmato delle telecamere di videosorveglianza installato presso l’esercizio commerciale, la descrizione fornita dai testimoni, ed in particolare un’impronta digitale lasciata dal rapinatore sul bancone e rinvenuta dalla polizia scientifica durante il sopralluogo.

La sera del 27 novembre scorso, l’uomo con un passamontagna in testa e armato di un revolver aveva fatto irruzione nella farmacia all’ora di chiusura serale, portando via l’incasso della giornata, circa 1300 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, Lazio a rischio zona arancione: cosa cambia per la provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento