Cronaca Europa / Viale John Fitzgerald Kennedy

Colpo alla farmacia di viale Kennedy, in manette i due giovani ladri

Hanno 20 e 25 anni i responsabili del colpo messo a segno alla Comunale il 14 febbraio. Durante la perquisizione rinvenuti i vestiti che i due indossavano al momento della rapina

Erano entrati con il volto parzialmente travisato all’orario di chiusura nella farmacia Comunale di viale Kennedy per poi andare via qualche minuto dopo con in mano il bottino.

Una rapina lampo, l’ennesima, nel capoluogo pontino messa a segno proprio una settimana fa, il 14 febbraio intorno alle 19.30. E questa mattina i due responsabili sono stati arrestati dagli uomini della squadra mobile della Questura di Latina.

Gli agenti, immediatamente dopo la rapina, avevano dato il via ad una serie di indagini che hanno permesso di risalire a due giovani di nazionalità algerina.

Dopo altre investigazioni i due ladri sono stati rintracciati presso l’abitazione di un noto pregiudicato del capoluogo. Durante la successiva perquisizione al quale sono stati sottoposti, il personale della squadra mobile ha ritrovato gli abiti che i ladri avevano indosso il giorno della rapina, ma anche materiale elettronico ed informatico rubato poche ore prima a Cisterna in un’abitazione di via Marco Polo.

I due ragazzi, R. N. di 20 anni e M. O. di 25 anni, sono così finiti in manette per i reati di rapina e furto pluriaggravato.

Dopo le formalità di rito di due arrestati sono stati trattenuti presso le Camere di sicurezza di questo Ufficio a disposizione dell’autorità giudiziaria.

La refurtiva rinvenuta è stata restituita ai legittimi proprietari.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo alla farmacia di viale Kennedy, in manette i due giovani ladri

LatinaToday è in caricamento