Cronaca Sabaudia

Sorpreso a rubare in un'auto, strattona e aggredisce la proprietaria: arrestato

La rapina risale al 9 giugno scorso a Sabaudia. Dopo servizi di pedinamento l'uomo è stato identificato e arrestato dai carabinieri

Il 9 giugno scorso era stato sorpreso dalla proprietaria mentre era intento a trafugare oggetti all'interno di un'auto sul lungomare di Sabaudia. Il malvivente, nel tentativo di darsi alla fuga, si è scagliato contro la donna strattonandola e spingendola. I carabinieri di Sabaudia, in collaborazione con i militari della stazione di Roma Ostia Antica, hanno dato esecuzione a un ordine di custodia cautelare in carcere emesso a carico di un uomo 59 anni accusato di rapina impropria. L'uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Regina Coeli.

Il provvedimento cautelare emesso dall'autorità giudiziaria di Latina scaturisce dalle indagini dei militari subito dopo la denuncia della vittima. Sulla base della descrizione fornita dalla donna i carabinieri sono riusciti infatti ad avviare le indagini e a stringere il cerchio intorno a possibili sospetti già noti alle forze dell'ordine per reati analoghi. Gli elementi raccolti hanno poi consentito di identificare l'autore della rapina, localizzato e rintracciato dopo diversi servizi di osservazione e controllo nelle zone frequentate abitualmente dal 59enne.

Nel corso dei mesi estivi, tra luglio e agosto, i numerosi servizi di prevenzione attivati sul territorio dai carabinieri hanno permesso di registrare una sensibile diminuzione dei reati, con particolare riferimento a quelli contro il patrimonio, ai furti in appartamento e ai furti di auto. Oltre 100 sono stati i servizi a bordo delle pattuglie e circa 40 quelli espletati da carabinieri in abiti civili, a piedi e a bordo di motoveicoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a rubare in un'auto, strattona e aggredisce la proprietaria: arrestato

LatinaToday è in caricamento