Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Europa / Viale Le Corbusier

Rapina impropria alla pizzeria, malvivente inseguito dal pizzaiolo e bloccato

L'episodio è avvenuto questa mattina alle 12 in viale Le Corbusier. L'uomo, un 30enne ucraino, aveva sottratto dalle casse dell'esercizio commerciale alcune decine di euro ed è stato poi arrestato dalla polizia

Rapina impropria questa mattina ai danni della pizzeria Mc Giggi di viale Le Corbusier. Intorno alle 12 il personale della squadra Volante è intervenuto nei pressi del centro commerciale Latina Fiori, dove il personale della vigilanza aveva fermato un uomo, che poco prima aveva portato via poche decine di euro contenute nella cassa dell'esercizio commerciale. 

A lanciare la segnalazione al 113 era stato un dipendente della pizzeria, un tunisino di 33 anni, che mentre si trovava all'interno del laboratorio per preparare l'impasto della pizza aveva avvertito dei rumori provenienti dal bancone e aveva notato una pesona intenta a rovistare all'interno della cassa. Il ladro si è dato subito alla fuga a piedi verso il centro commerciale Latina Fiori. 

Il pizzaiolo lo ha inseguito e una volta raggiunto il parcheggio del centro commerciale è riuscito a bloccarlo. Il ladro ha cercato di divincolarsi e ne è nata una colluttazione fino all'intervento del personale della vigilanza del centro commerciale e della polizia.

L'uomo è stato quindi fermato e identificato. Si tratta di Bogdan Pisnya, ucraino di 30 anni. In tasca aveva la somma di 34 euro, restituita al proprietario della pizzeria. Il 30enne è stato arrestato per rapina impropria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina impropria alla pizzeria, malvivente inseguito dal pizzaiolo e bloccato

LatinaToday è in caricamento