Rapina in viale Le Corbusier, ladro armato in azione all’Italcarni

È entrato nell'esercizio fingendosi un normale cliente, poi giunto alla cassa e dietro la minaccia dell'arma si è fatto consegnare il denaro prima di fuggire. Sul caso indaga la polizia

(foto d'archivio)

Fingendosi un normale cliente è entrato nell’esercizio commerciale, poi giunto alla cassa ha tirato fuori la pistola e si è fatto consegnare il denaro prima di fuggire via facendo perdere le sue tracce.

È durato pochi istanti il colpo messo a segno da un ladro solitario nel tardo pomeriggio di ieri presso l’Italcarni di viale Le Corbusier.

Il malvivente è entrato nel negozio poco prima dell’orario di chiusura, poi mischiandosi e confondendosi fra i clienti si è mosso tra gli scaffali fino ad arrivare alla cassa. Solo a quel punto ha tirato fuori la pistola e dietro la minaccia dell’arma si è fatto dare tutto l'incasso, per un bottino che si aggira intorno ai mille euro.

Sul caso sta indagando ora la polizia che sta visionando anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza dell’esercizio commerciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Banda dei furti seriali, l'accusa chiede condanne per oltre 57 anni di carcere

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Ordinano condizionatori e pagano solo l'acconto: la merce era in un deposito in provincia di Latina

  • Cambio medico ed esenzioni ticket: ora si farà in Comune

Torna su
LatinaToday è in caricamento