Cronaca

Aggredisce e rapina una minore, arrestata ladra in trasferta

In manette una 44enne di Nettuno che ha aggredito la ragazzina per rubare un cellulare. Intercettata su un bus dai carabinieri mentre tentava la fuga

L’ha aggredita e poi rapinata prima di fuggire a piedi sperando di riuscire a far perdere le sue tracce. Invece poco dopo è stata intercettata a bordo di un autobus pronta a lasciare il capoluogo.

In manette è finita una donna di 44 anni di Nettuno che ha agito a Latina nel pomeriggio di sabato.

Secondo quanto ricostruito, la donna prima ha avvicinato la sua giovane vittima, poi l’ha aggredita e minacciata per farsi consegnare il telefono cellulare prima di fuggire via.

La ragazzina dopo aver chiamato i genitori con loro ha allertato i carabinieri a cui ha fornito tutti i particolari e gli elementi che hanno permesso ai militari del nucleo radiomobile della compagnia del capoluogo di intercettare e arrestare la rapinatrice a bordo di un autobus pronta a lasciare la città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce e rapina una minore, arrestata ladra in trasferta

LatinaToday è in caricamento