Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Scoperto a rubare nel negozio prende a calci e pugni il vigilante: arrestato

E’ accaduto al centro commerciale Latina Fiori; il giovane di 23 anni poi bloccato dai carabinieri intervenuti. Recuperata anche la refurtiva

Scoperto a rubare ha aggredito l’addetto alla vigilanza per guadagnare la fuga. Un giovane di 23 anni di nazionalità tunisina, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato nella giornata di ieri, martedì 8 maggio, dai carabinieri. 

E’ accaduto all’interno del centro commerciale Latina Fiori. Il giovanissimo è stato sorpreso mentre tentava di rubare accessori di telefonia e prontamente fermato da un addetto alla vigilanza, nei confronti del quale ha reagito colpendolo con calci e pugni, nel tentativo di scappare. 

L’intervento dei carabinieri ha permesso di fermare la fuga del 23enne subito bloccato e arrestato; recuperata anche la refurtiva restituita all’avente diritto. 

Terminate le formalità di rito, il ragazzo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo. I successivi accertamenti hanno anche permesso di scoprire che a suo carico pendeva un provvedimento di espulsione dal territorio italiano, emesso nel mese di aprile di quest’anno, dalla Questura di Latina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto a rubare nel negozio prende a calci e pugni il vigilante: arrestato

LatinaToday è in caricamento