Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Sezze

Rapina all’Outlet di Valmontone, i ladri pontini vanno in trasferta

Una coppia di Sezze è stata arrestata perchè sorpresa a rubare nei negozi del centro commerciale in provincia di Roma. Il bottino era di circa 2mila euro in vestiti e profumi

Ladri pontini in trasferta a Valmontone. Nella giornata di oggi i carabinieri della locale stazione hanno arrestato una coppia di Sezze sorpresa a rubare all’interno del Centro Commerciale Outlet della provincia romana.

I due, un imprenditore agricolo di 35 anni e la compagna, una 19enne di origine romena, hanno messo a segno diversi colpi all’interno del centro commerciale. Una volta fermati dalle forze dell’ordine sono stati trovati in possesso di copiosa merce, costituita da capi di abbigliamento di note griffe e costosissimi profumi, asportati da più negozi.

Il piano d’azione era semplice: prima veniva staccato dai capi il sistema antitaccheggio, poi questi venivano inseriti nelle borse che i ladri avevano con loro o dentro delle buste che contenevano prodotti regolarmente acquistati nei vari negozi. La merce asportata, per un valore di 2mila euro, è stata regolarmente restituita agli esercizi commerciali, mentre i due arrestati, che dovranno rispondere del reato di furto aggravato continuo in concorso, dopo le formalità di rito sono stati trasferiti presso il carcere di Velletri, l’imprenditore agricolo, e in quello di Rebibbia la sua compagna.

Per ora sono in attesa di essere giudicati domani mattina presso il tribunale di Velletri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina all’Outlet di Valmontone, i ladri pontini vanno in trasferta

LatinaToday è in caricamento