rotate-mobile
Cronaca Piazza Aldo Moro / Via Don Carlo Torello

Rapina al Palabowling: ruba cellulare, viene scoperto e cerca di accoltellare la vittima

I carabinieri hanno arrestato un 35enne tunisino che ieri sera è stato sorpreso mentre tentava di impossessarsi di un telefono e ha estratto un coltello

E’ stato scoperto dal proprietario mentre tentava di rubare un cellulare e la sua reazione è stata quella di sferrare un coltello a serramanico e cercare di colpirlo.

I fatti ieri sera presso il Palabowling di Latina: un tunisino domiciliato a Priverno, con precedenti di polizia è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile qualche minuto dopo aver cercato di rapinare un cliente.

Lo straniero si era impossessato del cellulare e, vistosi scoperto dal proprietario, ha estratto un coltello con il quale ha provato, invano, a sferrare alcuni fendenti. Per fortuna la vittima è riuscita ad evitarli.

Dopo pochi minuti sul posto sono intervenuti i militari che lo hanno bloccato e disarmato. Il 35enne è stato arrestato per rapina.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al Palabowling: ruba cellulare, viene scoperto e cerca di accoltellare la vittima

LatinaToday è in caricamento