Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Latina Scalo

Rapina violenta, tunisino picchiato con calci e pugni: tre arresti

I fatti nei pressi della stazione di Latina Scalo; i tre, tra cui una ragazza, hanno aggredito lo straniero per rubargli il portafoglio

Lo hanno pestato per rubargli il portafoglio; con l’accusa di tentata rapina in tre sono finiti in manette ieri a seguito dell’ennesimo episodio di violenza registrato nella provincia di Latina.

Ad essere arrestati due cittadini di nazionalità romena di 20 e 31 anni e una giovane 20enne anche lei di etnia rom.

I fatti si sono verificati nei presso della stazione ferroviaria di Latina Scalo e il tempestivo intervento dei carabinieri, allertati da un cittadino che ha chiamato il 112, ha permesso di scongiurare conseguenze peggiori per la vittima, un ragazzo di 29 anni di origini tunisine.

Secondo quanto ricostruito dai militari della stazione di Latina Scalo, giunti sul posto insieme ai colleghi di Borgo Grappa e Sezze Romano, i tre nei pressi dello scalo ferroviario hanno aggredito il tunisino residente a Latina e lo hanno ripetutamente colpito a calci e pugni per poi tentare, senza riuscirci, di rubargli il portafoglio.

I tre poco dopo sono stati intercettati e arrestati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina violenta, tunisino picchiato con calci e pugni: tre arresti

LatinaToday è in caricamento