rotate-mobile
Cronaca

Accusato di averle rubato 4 Rolex picchia l'ex compagna, arrestato

I fatti a Riccione; a finire in manette un uomo di 50 anni di Latina che accusato dall'ex compagna l'avrebbe colpita con un pugno prima di fuggire con la sua auto

È stato arrestato a Riccione con l’accusa di rapina. Lui è un uomo di 50 anni di Latina che da un mese si era trasferito con l’ormai ex compagna, una 39enne ligure, proprio a Riccione.

L’arresto è arrivato dopo che la donna aveva chiamato il 113 per denunciare l’aggressione di cui era stata vittima: la 39enne sarebbe stata infatti colpita con un pugno dall’uomo che poi sarebbe scappato con la sua auto, una Mercedes Classe A. Ma, dopo la denuncia, sarebbero emersi altri dettagli sulla vicenda.

I due vivevano ormai come separati in casa perché la storia era finita; con loro vivevano anche i figli di lei avuti da una precedente relazione.

Proprio il figlio della donna ieri sera si sarebbe accorto che da un cassetto mancavano i quattro Rolex della madre (del valore di circa 23.000 euro) e un assegno da 25.800 euro e così l'ha avvisata. La 39enne avrebbe subito accusato l'ex compagno che, negando ogni addebito, l’avrebbe colpita con un pugno e poi avrebbe preso le chiavi della macchina per scappare.

La 39enne ha dato il numero dell'uomo agli agenti del posto di polizia di Riccione che l’avrebbero convinto a rientrare. Lui si sarebbe presentato dopo un'ora al posto di polizia dove è stato arrestato con l'accusa di rapina. Gli orologi e l'assegno non sarebbero stati trovati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di averle rubato 4 Rolex picchia l'ex compagna, arrestato

LatinaToday è in caricamento