Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Via Enrico Toti

Rapina alle poste di via Toti, colpo sventato dalla polizia: preso un uomo

L'uomo dopo aver fatto irruzione nell'ufficio postale a due passi dal centro ha chiesto di riempire un borsone con dei soldi. Bloccato dagli agenti prontamente intervenuti mentre in fila si confondeva tra i clienti

Rapina alle poste di via Toti questa mattina; arrestato dalla polizia un uomo di 62 anni.

L’allarme è scattato intorno alle 11; stando ad una primissima ricostruzione l’uomo avrebbe fatto irruzione nell’ufficio postale a due passi dal centro minacciando gli impiegati e chiedendo di riempire un borsone. Un piano andato in fumo a causa del provvidenziale intervento degli agenti che hanno bloccato il 62enne ancora all'interno delle poste mentre era in fila ra i vari clienti; poi è portato negli uffici della Questura.

I FATTI - Erano intorno alle 10.50 quando al centralino del 113 è arrivata la chiamata per una rapina in atto all'interno dell'ufficio postale di via Toti. Il rapinatore, dopo essere entrato, si avvicinato allo sportello 2 e, senza proferire parole, ha consegnato all’operatrice un foglio manoscritto in cui la minacciava di mettere i soldi in una busta, senza farsi prendere dal panico, per il bene anche dei presenti, asserendo di non essere solo.

La donna è riuscita comunque a raggiungere il direttore che ha lanciato l'allarme alla polizia mentre nel frattempo il rapinatore attendeva, confondendosi tra gli utenti presenti in sala. Nel frattempo, lo stesso direttore, rimanendo sempre in contatto con la sala operativa della Questura è riuscito a mantenere calmo il 62enne fino all'arrivo dei poliziotti che poi lo hanno arrestato.

L'uomo, senza precedenti penali, verrà giudicata domani in direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alle poste di via Toti, colpo sventato dalla polizia: preso un uomo

LatinaToday è in caricamento